.
Annunci online

eDEMOCRAZIA
BLOG DI CARLO ANIBALDI - Come cambia la Democrazia al tempo della Grande Rete
diritti
12 marzo 2009
Ho sognato Cromwell
 
L'idea di agire da dentro il sistema, quella di Grillo con le Liste Civiche, ad esempio, o per certi versi anche quella di Di Pietro, a mio avviso è destinata a fallire come il vaso di coccio fra i vasi di ferro. Dico questo per il semplice fatto che il Sistema è fagocitante, affabulante, suadente, corrompente. Abbiamo sentito qualche giorno fa le dichiarazioni di De Bortoli nel rifiutare la presidenza RAI: 'non avrei avuto alcun potere'.
Il vero cambiamento ce l'hai quando hai il potere di Obama, che dalla sera alla mattina ha cambiato anche i giardinieri della Casa Bianca. E' un'illusione, e talvolta un'ipocrisia, quella di riuscire a cambiare le cose dall'interno. Detto questo, le vie che rimangono sono due: una è utopistica e l'altra pure. La prima vede il popolo infuriato prendere a sassate chiunque entri o esca dal Palazzo, ma vediamo bene, la Storia insegna, che il popolo in Italia si infuria così tanto solo quando è alla fame, e allora ci vuole ancora un po' di tempo. Altra via per il Cambiamento sarebbe quella che una figura geniale, che magari non sapeva di esserlo, con un po' di potere all'interno del Sistema, getti pubblicamente e simbolicamente la spugna. Dica insomma che questo sistema ha sparato tutte le cartucce che aveva, con il risultato di portare il Paese al fallimento, ai massimi storici di delinquenza pubblica e privata, all'impoverimento della classe media, alla fame la working class e Califano a far lezione di vita e cultura all'Università Roma Tre. Dopo questa dichiarazione, questo illuminato personaggio, questo novello Cromwell, lancerà un appello al Presidente della Repubblica affinchè sciolga le Camere e indica elezioni di un Parlamento Costituente, invitando i Partiti a fare un passo indietro in quanto la loro occasione l'hanno avuta alla grande e l'hanno sprecata.

Qui sorge il problema delle candidature. Gli italiani, si sa oramai, sono un popolo di imbroglioni e di furbi che si occupa con passione del solo giardino davanti casa. Se qualcuno pensa che esagero andasse a rinfrescarsi un po' di Storia di questo popolo di pericolosi provinciali che siamo. Quando gli hanno dato "più Stato meno Mercato" hanno depredato lo Stato tutto, le Regioni, le Provincie e pure i pannoloni negli ospedali. Quando gli hanno dato, come in effetti gli stanno dando, "più Mercato meno Stato", mezzo Paese, quello che scorrazza sui SUV fracassoni intestati a ditte fiscalmente ridicole, si è arricchito sulle spalle dell'altra metà, ridotta in schiavitù per 7-8 cento euro al mese in comodi contratti trimestrali e lettera di dimissioni prefirmata!
Aggiungerei quindi che questo è un popolo di bastardi inside, a partire dai nostri amati nonni e padri. Quando hanno avuto, per poche decine di mesi in verità, il coltello dalla parte del manico all'epoca neocoloniale, hanno compiuto atrocità non seconde a quelle dei nazisti, salvo l'averle compiute senza macchiare la coscienza collettiva dell'italia, brava gente. Opera questa da Maestri dell'Imbroglio e dell'Ipocrisia. Quando gli angloamericani gli hanno ridato la democrazia, non hanno smesso un attimo di tramare, tentare golpe, insanguinare con bombaroli e servizi "deviati". Qua da noi hanno 'deviato' perfino la massoneria. Non hanno smesso un attimo di inciuciare con le mafie per spartirsi il bottino. Questi sono gli italiani a guardarli da fuori, questi sono gli italiani che siamo, dato che purtroppo ci siamo dentro. E il fatto che ci siano state e ci siano delle belle eccezioni non conta nulla, assolutamente nulla, per il semplice motivo che il Sistema truffaldino è di una tale furbizia che ha fatto scuola nel mondo e allora le mette puntualmente ai margini fino ad espellerle, talvolta con l'eliminazione fisica. Eppoi, dulcis in fundo, siamo il centro del cattolicesimo mondiale, ma non s'è mai visto scomunicare o anche solo additare, un mafioso, un piduista, un imbroglione, un affamatore. Se Pietro avesse fondato la chiesa di Cristo sulle rive di altri fiumi di cui è piena l'Europa, piuttosto che sulle rive del Tevere, ebbene non saremmo qui a fare questi discorsi, ma questa è un'altra Storia, di cui abbiamo già parlato.

Comunque sia, le buone intenzioni sono contagiose almeno quanto il malcostume ed i popoli in trecent'anni possono anche migliorare e allora 'urge' cominciare da qualche parte e trovare un importante esponente politico con una grossa crisi di coscienza e tanto coraggio, nulla sarà più come prima e quest'uomo passerà alla Storia come Cromwell.




permalink | inviato da carlow il 12/3/2009 alle 18:35 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
sfoglia
  

Rubriche
Link
Cerca

Feed

Feed RSS di questo 

blog Reader
Feed ATOM di questo 

blog Atom
Resta aggiornato con i feed.



Web Counters
VISITE
Web Counter

”Il CONTATTI

DossierDeMagistris

Add to Technorati Favorites

 

 

 

 

 

LA STORIA DEL '900  ITALIANO

VISTA ATTRAVERSO

277 PRIME PAGINE
 


Musica di sottofondo: click sul player

 

 

Il '900 in Prima Pagina
Galleria fotografica del '900
Foto Prima Guerra Mondiale
Foto Seconda Guerra Mondiale
Filmati (formato AVI) e Cartine
Desktop animato del '900 
Desktop Foto del '900
Can Can di Offenbach
Inno d'Italia (edizione storica)
Internazionale (audio wav)
Giovinezza (audio wav)
1900, Parigi Expo Universale: La Belle Epoque
Poster Belle Epoque 
1909: il Futurismo di Marinetti
1909: Nobel per la Fisica a G. Marconi  (voce)
1912 - prime pagine sul naufragio del Titanic
1903-1914, L'Età Giolittiana
1918, La Rivoluzione Russa
1918, 4 Novembre: Bollettino della Vittoria
1919, Il Trattato di Pace di Versailles
1925 Charleston
ll Gangster Movie nell'America dei gangster
1929 Il Tango delle Capinere (ascolta)
Album fotografico anni '20
Album fotografico anni '30
Album fotografico anni '40
1927: la transvolata di Lindbergh
1927: storia di Sacco e Vanzetti (audio podcast)
1937: disastro dell'Hindemburg
1936 - 1939: Africa Orientale Italiana
1938: Einstein spiega la sua formula
1938, primo marzo, muore Gabriele D'Annunzio
Polonia: 1 Settembre 1939 (cartina militare)
1939 - filmato a colori della Germania nazista
BBC Audio Churchill 1 (traduzione 2 - 3
1940 W. Churchill: "This was their finest hour"
La vita di Winston Churchill (1874 - 1965)
Cabinet War Room
1939 - 1945: Timeline
Foto Seconda Guerra Mondiale
1940,10 Giugno: dichiarazione di guerra di Mussolini
The Great Crusade (cinegiornale USA 1945) finestra
Jux Box anni '40  1 - 2 - 3 - 4       1937: Lili Marlene
1940 "Mamma" -  1942 "La Strada nel Bosco"
Dicembre 1940: Raid aerei su Londra  1 - 2
1941, 7 dicembre: attacco a Pearl Harbour
1942 - "Casablanca"
1942, Conferenza di Wannsee
Cartine Offensiva in Italia: Anzio - cartina  Cassino
1944 - "cicalino" BBC nell'Europa occupata
1944 Americani a Roma

Album fotografico della Shoah (pdf)

6 Giugno 1944: D-Day
D-Day - cartina del primo giorno dell'Invasione
6 Agosto 1945: Hiroshima
Berlino: 1936 - 1945, La caduta degli "dei"
1939 - 1945 - Grida dalla Terra: "le cifre"
1939 - 1945 - Grida dalla Terra: i Lager
La "Guerra sporca di Mussolini"
1946 De Gasperi alla Conferenza di Parigi (audio)
Dicembre 1947: la Costituzione repubblicana
Gennaio 1948: assassinio del Mahatma Gandhi
1952: Toscanini dirige la 9a Sinfonia di Beethoven
Dopoguerra:la "denazificazione" fallisce in Germania
Dopoguerra: la "defascistizzazione" fallisce in Italia
1956 - La Rivoluzione Ungherese
1961 - 1989 - Il Muro di Berlino
1962: Il fenomeno Beatles, 79 filmati
1962: Giovanni XXIII "discorso della luna"
JFK - Berlino 1963 "Ich Bin Ein Berliner"
1963, 22 Novembre: assassinio di J.F. Kennedy
1963 - Martin Luther King: "I Have a Dream..."
1964 - 1975 la Guerra in Vietnam
1966, 4 Novembre: alluvione di Firenze
E. Fitzgerald - Berlin 1968
1968, La Rivolta studentesca in Italia
1968, 18 Marzo - Bob Kennedy, discorso Kansas Univ.
1968, 8 Giugno: Robert F. Kennedy Funeral Train
1969-1981: gli Anni di Piombo
1973, 11 Settembre - Colpo di Stato in Cile
1978 Prime Pagine dei 55 giorni del rapimento Moro
1983 - 1993: gli Anni di Fango
1992: la mafia uccide i giudici Falcone e Borsellino
1997, 6 Settembre: "Goodbye England Rose"

 



Bavaglio
di Marco Lillo, Peter Gomez e Marco Travaglio
Introduzione di Pino Corrias
Prezzo: euro 12,00
Collana: principioattivo
Vai alla rubrica
La rassegna


I cinesi non muoiono mai
di Raffaele Oriani e Riccardo Staglianò
Prezzo: euro 14,60
Collana: principioattivo
Vai alla rubrica
La rassegna
 


Il partito del cemento
di Marco Preve e Ferruccio Sansa 
Prezzo: euro 14,60
Collana: principioattivo
Vai alla rubrica
La rassegna
 


Il ritorno del principe
di Saverio Lodato e Roberto Scarpinato
Prezzo: euro 15,60
Collana: reverse
Vai alla rubrica
La rassegna


Non chiamarmi zingaro
di Pino Petruzzelli
Prezzo: euro 12,60
Collana: reverse
Vai alla rubrica
La rassegna


L'attentato
di Andrea Casalegno
Prezzo: euro 12
Collana: reverse
Vai alla rubrica
La rassegna


Voglia di cambiare
di Salvatore Giannella
Prezzo: euro 13,40
Collana: principioattivo
Vai alla rubrica
La rassegna


Se li conosci li eviti
di Peter Gomez e Maco Travaglio
Prezzo: euro 14,60
Collana: principioattivo
Vai alla rubrica
La rassegna


Viaggio nel silenzio
di Vania Gaito
Collana: reverse
Vai alla rubrica
La rassegna
 


Doveva morire
di Ferdinando Imposimato e Sandro Provvisionato
Prezzo: 15,60
Collana: principioattivo
Vai alla rubrica
La rassegna





Nostra eccellenza
di Massimo Cirri e Filippo Solibello
Prezzo: 12,00
Collana: reverse
Vai alla rubrica
La rassegna
La giornata del risparmio energetico

 



Sparlamento. Vita e opere dei politici italiani

di Carmelo Lopapa
Prefazione di Dario Fo e Franca Rame
Prezzo: 14,60
Collana: reverse
Vai alla rubrica
La rassegna
 



La Repubblica del ricatto

di Sandro Orlando 
Prefazione di Furio Colombo
Prezzo: 14,60
Collana: principioattivo
Vai alla rubrica
La rassegna
Gli aggiornamenti










Mani sporche
di Gianni Barbacetto, Peter Gomez, Marco Travaglio
Prezzo: 19,60
Collana: principioattivo
Vai alla rubrica
La rassegna
Ascolta l'incipit
 


 



 


 


 




Sante ragioni
Autori: Carla Castellacci, Telmo Pievani
Prezzo: 13,60
Collana: reverse
Vai alla rubrica
La rassegna



A piedi
Autori: Claudio Sabelli Fioretti e Giorgio Lauro
Prezzo: euro 13,00
Collana: reverse 
Vai alla rubrica
La rassegna



Il giorno in cui la Francia è fallita
Autori: Philippe Jaffré, Philippe Ries
Prefazione di Francesco Giavazzi
Vai alla rubrica
La rassegna

Capitalismo di rapina
Autori: Paolo Biondani, Mario Gerevini, Vittorio Malagutti
Collana principioattivo
Vai alla rubrica
La rassegna



Toghe rotte 
A cura di Bruno Tinti 
Prefazione di Marco Travaglio
Vai alla rubrica
La rassegna
Ascolta l'incipit



Siamo Italiani
A cura di David Bidussa
Prezzo 10 euro
Vai alla rubrica
La rassegna



L'Agenda Rossa di Paolo Borsellino
Autori Giuseppe Lo Bianco e Sandra Rizza 
Prezzo 12 euro 
Prefazione di Marco Travaglio
Vai alla rubrica
La rassegna



Il Paese della Vergogna
Autore Daniele Biacchessi
Prezzo 9,50
Prefazione di Franco Giustolisi
Vai alla rubrica
La rassegna



Italiopoli
Autore Oliviero Beha
Prezzo 13,60
Prefazione di Beppe Grillo
Vai al blog su Italiopoli
 
Giovanni&Paolo
  >



IL CANNOCCHIALE